In occasione della festa della donna, l’associazione di donne di origine congolese Tam Tam D’Afrique organizza un convegno contro la violenza sulla donna presso Palazzo Montecitorio mercoledì 9 marzo 2016 alle ore 9,30 presso la Sala della Regina.

Durante il convegno si discuterà della possibilità di creare un tribunale penale che punisca i colpevoli di stupri di guerra nella Repubblica Democratica del Congo. Il convegno è intitolato “Lo Stupro Uccide Ma Anche il Silenzio.”

L’iniziativa si svolge in contemporanea con l’evento organizzato a Parigi dall’associazione Ruptures, che nel 2013 ha dato inizio a una campagna coordinata da 52 donne che chiede la creazione di un tribunale penale per lo stupro usato come arma di guerra nella Repubblica Democratica del Congo.

Le Europarlamentari Cécile Kyenge e Silvia Costa parteciperanno con un contributo video.

Tam Tam D’Afrique è un’associazione di donne di origine congolese su Roma e provincia, il cui fine è la difesa dei diritti e della dignità della persona. Tra il 2009 e il 2015 ha ottenuto un’audizione presso la commissione dei diritti del Senato Italiano e promosso una campagna di raccolta firme contro la violenza come strumento di guerra nella Repubblica Democratica del Congo. La campagna della “Bandiera delle donne” è stata firmata da premi Nobel come Shirin Ebadi e Leymah Gbowee.

L’evento del 9 marzo avrà inizio alle 9,30 presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio. È richiesta la registrazione per stampa e partecipanti all’indirizzo info.tamtam@yahoo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *